Safeguarding, proroga al 31 dicembre 2024 del termine per la nomina del responsabile

28 Giu 2024

PROROGA DEL TERMINE PER LA NOMINA DEL RESPONSABILE CONTRO ABUSI, VIOLENZE E DISCRIMINAZIONI AL 31 DICEMBRE 2024

Anche grazie all’impegno profuso da ACSI nelle opportune sedi istituzionali, il CONI, con delibera presidenziale n. 159/89, assunta in data 28/06/2024, ha disposto la proroga al 31 dicembre 2024 del termine di cui al punto 3) della deliberazione della Giunta Nazionale n. 255 del 25 luglio 2023, secondo cui le “associazioni e le società sportive affiliate devono nominare entro il primo luglio 2024 un Responsabile contro abusi, violenze e discriminazioni, con lo scopo di prevenire e contrastare ogni tipo di abuso, violenza e discriminazione sui tesserati, nonché per garantire la protezione dell’integrità fisica e morale degli sportivi, anche ai sensi dell’art. 33 comma 6 del D.lgs. 36/2021”.

Alla luce di ciò, ACSI ha modificato il proprio Regolamento per la prevenzione e il contrasto ad abusi, violenze e discriminazioni sui tesserati (Regolamento Safeguarding), recependo la suddetta disposizione proveniente dal CONI.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This