ACSI certifica la tua professione

22 Febbraio 2021

ACSI – FAC CERTIFICA – ACCREDIA

ACSI, in collaborazione con FAC-CERTIFICA, organismo riconosciuto da ACCREDIA, organizza una sessione per la certificazione delle seguenti FIGURE in conformità della norma UNI 11475/2017. Vedi sito www.acsiareaformazione.it/esame-di-certificazione :

  • Chinesiologo 
  • Tecnico Chinesiologo
  • Assistente Chinesiologo

E’ una grande occasione in quanto queste figure operano in un ambito dove troppo spesso c’è improvvisazione e confusione normativa, e pertanto con la certificazione che proponiamo ci differenziamo dal mercato libero presente sul territorio Nazionale. 
La sessione di certificazione ci sarà il 29 e 30 marzo 2021 in videoconferenza.

COS’É LA CERTIFICAZIONE
La certificazione delle professionalità attesta che una determinata persona, valutata da una terza parte indipendente, secondo regole prestabilite, possiede i requisiti necessari a operare con competenza e professionalità in un determinato settore di attività.

PERCHÉ CERTIFICARSI
La realizzazione del mercato unico europeo ha consentito, oltre alla libera circolazione di beni materiali, servizi e risorse finanziarie, anche la libera circolazione delle risorse umane.
Questo ha fatto emergere allo stesso tempo la necessità di una garanzia preventiva da offrire agli utenti e comunque a tutti gli “stakeholders” (cioè alle “parti interessate”).
Nel caso delle risorse umane si è reso necessario tutelare gli utenti e conseguentemente i professionisti preparati, dall’assalto di “improvvisatori” sedicenti professionisti.
Si rende perciò necessario offrire al mercato un indice della professionalità degli operatori al fine di renderne oggettivamente verificabili le competenze.

I VANTAGGI ED I BENEFICI DELLA CERTIFICAZIONE
Un Organismo di terza parte per essere identificato come tale deve operare in accordo con regole riconosciute e condivise, nel caso specifico il riferimento è la norma europea ISO/IEC 17024 “Criteri generali per gli organismi di certificazione del personale”.

A differenza dell’autocertificazione e qualificazione, diventa, per l’utente, la miglior garanzia dell’effettiva competenza vantata dal professionista e, per la persona certificata, la strada maestra per porsi sul mercato con l’indiscutibile riconoscimento delle proprie capacità.

“La certificazione delle professionalità attesta che una determinata persona, valutata da una terza parte indipendente, secondo regole prestabilite, possiede i requisiti necessari e sufficienti per operare con competenza e professionalità in un determinato settore di attività”.

Per maggiori informazioni scarica la nota allegata.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This