Agrigento, si chiude con successo il progetto EDU-ESPORT

10 Giugno 2021

Si è conclusa l’edizione 2021 del progetto “Edu-Esport”, progetto didattico promosso da ACSI Puglia, in collaborazione con la Federazione Italiana E-Sport e l’ACSI eSport,  un’opportunità per potenziare le risorse relazionali degli alunni e le loro capacità motivazionali attraverso attività fortemente motivanti.

L’iniziativa ha offerto ai ragazzi della scuola dell’obbligo una esperienza formativa fatta di regole, di stimolo e di aggregazione basata sui Videogiochi Sportivi.

L’evento ha coinvolto, tra gli altri, gli alunni della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Garibaldi – Realmonte, guidati dalla Responsabile, professoressa Vincenza Macaluso, docente di Educazione Fisica, dalla professoressa Patrizia Iacono, Responsabile ACSI Scuola del Comitato Territoriale di Agrigento. I ragazzi, per tutta la durata del torneo, sono stati supportati dal Tecnico informatico, Giuseppe Di Dio.

I partecipanti al torneo sono stati impegnati in un torneo virtuale, strutturato in un girone all’italiana. Nella prima giornata si è svolta la prova fisica propedeutica: 10 palleggi (anche non consecutivi) in 30”. Nella seconda e terza giornata si sono sfidati in una prova fisica propedeutica unica: 20 saltelli (anche non consecutivi) con la funicella e 10 Jumping Jack in 1’. Nel corso della quarta e quinta giornata si è svolta la prova fisica propedeutica: 15” Plank.

A conclusione del torneo, l’Istituto Comprensivo Garibaldi – Realmonte, diretto dalla professoressa Graziella Fazzi,  si è classificato al terzo posto.

Salvatore Domenico Schembri, Consigliere dell’ACSI, Comitato Territoriale di Agrigento, ha consegnato ai componenti della squadra, Simone Beltrando, Stefano Gucciardo, Giuseppe Cuffaro Piscitello, Eugenio Fronda e Eduardo Iacono, delle coppe di riconoscimento.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This