Campionati Italiani Paralimpici di Atletica: presente la Pro Sport Ravanusa ACSI

2 Ottobre 2020
Home - news territorio - Campionati Italiani Paralimpici di Atletica: presente la Pro Sport Ravanusa ACSI

Ci sarà anche la Pro Sport Ravanusa società affiliata ACSI domenica prossima alla finale scudetto in programma domenica prossima a Roma. Il Centro di Preparazione Paralimpica di Roma è pronto per accogliere i Campionati Italiani Paralimpici di Società di Atletica leggera.

L’impianto del Tre Fontane, sede degli uffici federali, ospiterà per la prima volta dalla sua apertura ufficiale una manifestazione nazionale di Para atletica. Le gare, che si svolgeranno a porte chiuse, sono in programma sabato 3 ottobre (dalle 9 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 20) e domenica 4 ottobre (dalle 9 alle 12.30).

Ai Societari gareggeranno corridori, lanciatori e saltatori paralimpici provenienti da tutta la penisola con l’obiettivo di vincere gli scudetti in palio nel settore assoluto e promozionale sia maschile che femminile. La novità quest’anno riguarda l’introduzione del Campionato giovanile di Società che interesserà gli atleti dei sodalizi nati dal 1998 al 2006. Il punteggio finale di assegnazione degli scudetti terrà conto del punteggio di partenza acquisito nel corso degli Assoluti di Jesolo di un paio di settimane fa. La partecipazione alla finale Nazionale che assegna lo scudetto 2020 è ancora una volta per il sodalizio Ravanusano motivo di orgoglio e stimolo per l’attività paralimpica che ormai a Ravanusa ha preso piede.

Il club da battere per tutti i sei titoli resta l’Omero Bergamo, reduce dal poker tricolore del 2019 in tutte le classifiche per donne e uomini. Sponsor ufficiale della manifestazione è Acea Spa che, grazie agli accordi con la Federazione, metterà a disposizione dei cittadini con disabilità quattro borse di studio per frequentare la Scuola federale di Para atletica di Roma, oltre a destinare un’ulteriore borsa di studio ai propri dipendenti. I Campionati sono resi possibili grazie al sostegno istituzionale del Comitato Italiano Paralimpico, di Inail, Superabile Inail con il patrocinio della Regione Lazio. Altri partner federali: Pmg Italia, Human Tecar, Karhu, e Oso-Ogni sport oltre della Fondazione Vodafone Italia.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This