Campionato Nazionale cronometro individuale Acsi Ciclismo: ecco i nuovi campioni! [VIDEO]

21 Settembre 2021

Il Trofeo Città di Lecce Memorial Franco Amati, giunto quest’anno alla sua quinta edizione e valido come campionato nazionale cronometro individuale Acsi Ciclismo, è una delle diverse manifestazioni amatoriali organizzate nel nostro territorio, sotto l’egida dell’ente guidato dal responsabile nazionale Emiliano Borgna – sottolinea Luigi Barba presidente provinciale Acsi Ciclismo Lecceche evidenzia l’opera di promozione delle attività ciclistiche road ed off-road voluta da ACSI Ciclismo Puglia ed il Comitato Provinciale di Lecce, in collaborazione con le associazioni affiliate e i proprio tesserati. La pandemia ha cambiato le nostre abitudini anche nel mondo dello sport e organizzare manifestazioni, garantendo il rispetto della sicurezza dei percorsi, quello personale dei ciclisti e delle linee guida anti-covid è sempre più un attività complessa e purtroppo onerosa per le società. Ma noi non ci arrendiamo e continuiamo a dar vita ad eventi amatoriali in questa straordinaria terra, confidando nella nostra passione e nel supporto delle istituzioni, degli enti locali, di ACSI Nazionale perché le società ciclistiche rinnovino il loro fervore nella promozione di questo meraviglioso sport”.

I partecipanti si sono sfidati, per la conquista del titolo nazionale cronometro individuale Acsi, lungo i tredici chilometri del tracciato di gara, che non presentava particolari difficoltà altimetriche, e collegava Lecce, capoluogo del Salento conosciuta anche come la “Firenze del Barocco” (lo stile che caratterizza il centro storico affascinando il visitatore con effetti cromatici e suggestioni dovuti all’utilizzo della “Pietra Leccese“), alla marina di Torre Chianca, località prende il nome dall’omonima torre di avvistamento cinquecentesca, oggi parzialmente diroccata, fatta costruire dagli spagnoli per difendere il Salento dagli attacchi dei pirati saraceni.

Il successo assoluto è conquistato da Luigi Paolini (Angelini Cycling) che ha fatto fermare il cronometro a 17′ 03″ 605 coprendo i 13 chilometri di gara alla media di 47,130 precedendo Antonio Ragione (Team Bruma Investigazione) che chiude con 21″ di ritardo dal vincitore e il savonese Gabriele Davi (Sanetti Sport), terzo a 22″.

Organizzazione, da sinistra verso destra: De Franceschi Domenico, presidente ASD Amici te lu Garden, Foresio Paolo, assessore allo sport comune di Lecce, Tana Gilberto, associazione radio amatori Lecce, Urso Gerardo, premiato, Barba Luigi, premiato Responsabile Provinciale ACSI Ciclismo Lecce, Gallucci Antonio, presidente Regionale Puglia ACSI Ciclismo Lecce, Rizzo Cristian, premiato, Margarito Cosimo, Consigliere Nazionale ACSI Ciclismo
Al termine della prova Gabriele Davi, indossa la maglia di campione nazionale cronometro individuale Acsi tra i Veterani 1, per lui è il settimo titolo. Lo scorso 11 luglio aveva centrato a Melegnanello (Lodi) il campionato nazionale crono open. “Lunedì scorso ho avuto un incidente che mi ha segnato nel fisico – afferma Davi – e oggi in gara non sono riuscito a dare il meglio di me. Il mio obiettivo principale era il successo assoluto, visto che mi sono più volte misurato con i partecipanti a questo campionato”.

Questi i nuovi campioni nazionali cronometro individuale Acsi Ciclismo.

Categoria Donne A: Veronica Calogiuri

Categoria Junior: Giovanni Tornielli (HBM Racing Team)

Categoria Senior 1: Cristian Rizzo (Amici Te Lu Garden)

Categoria Veterano 1: Gabriele Davi (Sanetti Sport)

Categoria Veterano 2: Luigi Barba (Amici Te Lu Garden)

Categoria Gentleman 1: Luigi Paolini (Angelini Cycling)

Categoria Gentleman 2: Santino Spedicato (Action Bike Valle della Cupa)

Categoria Supergentleman A: Arturo Tommaso Renzetti (Ossola Bike)

Categoria Supergentleman B: Gerardo Urso (Amici Te Lu Garden)

Categoria Supergentleman C: Fosco Montesanti (Capoleuca).

Pin It on Pinterest

Shares
Share This