L’ACSI al fianco dell’Ucraina

3 Mar, 2022

L’ACSI esprime sgomento per il proseguire della guerra contro il popolo Ucraino, il perdurare delle difficoltà costringono il popolo Ucraino alla fuga ed a sofferenze ingiuste.

Il popolo ucraino ha il diritto di effettuare le proprie scelte in autonomia e il libertà.

L’ACSI esprime piena solidarietà con le direttive assunte unitariamente dai Paesi europei che hanno approvato pesanti sanzioni nei confronti dell’aggressore russo.

Inoltre l’ACSI condivide le decisioni degli organismi sportivi internazionali per l’esclusione delle squadre russe da ogni tipo di competizione. Lo sport – strumento di pace e di coesione fra i popoli – si fonda su un consolidato patrimonio valoriale che consente agli uomini ed alle donne di tutto il mondo di condividere sentimenti di amicizia, di cooperazione e di civiltà.

L’ACSI è attiva per una serie di iniziative anche attraverso le associazioni affiliate nel settore della promozione sociale e dello sport per fornire aiuti ed assistenza alla popolazione.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This