L’Ultracycling mondiale riparte da Silvi Marina

17 Maggio 2021

Sono stati tra i primi a portare le gare di Ultracycling in Italia ( prima di loro solo la 24H del Montello)  e ora sono i primi a farlo ripartire!

LUI è Paolo Laureti , Race Manager della Race Across Italy e famoso  Ultracyclist (tra le sue imprese la TransAm,  la NorthCape 4000 ,  e l’ultima il  Wild Trail Italy ) .

LEI è Francesca Attili , Responsabile marketing e Organizzativo della Race .

LORO sono la ASD BIKE & DREAMS la fantastica squadra di volontari che formano  la macchina organizzativa della Race Across Italy.

La Race Across Italy, giunta all’8^ edizione, è una lunga cronometro individuale ,è prova valida per la qualificazione alla RAAM (Race Across America ), per il Campionato Europeo WUCA  di Ultracycling e prima prova del campionato italiano indetto dall’Ultracycling Italia.

La Race Across Italy percorre 4 regioni: 775 km (quest’anno 790 km per una deviazione obbligata per una frana )  con un dislivello di circa 11.000 m attraverso 6 Parchi Nazionali in uno scenario senza eguali che porta gli atleti da Silvi ,attraverso l’Abruzzo , il Lazio, la Campania, il Molise  fino al rientro a Silvi; in pratica una doppia Tirreno-Adriatico No Stop

Era febbraio 2021 , la pandemia non mollava e mille erano i dubbi e le incertezze sulla possibilità di far correre gli atleti  iscritti, molti di loro erano stranieri e il primo ostacolo da superare era l’ ingresso in Italia.

Non si arrendono e poco dopo arriva la conferma del Dipartimento allo Sport della Presidenza del Consiglio che chiarisce i due ostacoli: l’ingresso in Italia e il coprifuoco. Per entrambi vale la deroga per eventi di preminente interesse nazionale … e la Race Across Italy è presente in Calendario ACSI. Quindi si può !

Da qui parte la “sfida” burocratica , tra segnalazioni, tavoli tecnici e documentazioni. Arrivano tutte le autorizzazioni… e finalmente la Race ha il via libera a partire però con il vincolo dell’applicazione del  protocollo COVID più restrittivo , che prevede la cosiddetta “bolla” , dove tutti  (atleti, equipaggi, staff) sia in Area partenza che alle 3 Time Stations (punti di controllo e rifornimento per gli atleti) vengono tamponati prima della partenza !

Ad inizio aprile le incognite sono ancora molte: dalla pandemia che non rallenta , alle zone rosse che potrebbero sorgere nelle località attraversate e che rischierebbero di fermare tutto…. ma la voglia di vederli correre  è troppa per rinunciare …. la Race Across Italy  decide di andare avanti e confermare la partenza, dando così  anche un segnale al  mondo dell’Ultracycling europeo e mondiale che nel frattempo ha cancellato molti eventi.

E’ il 7 maggio  sono le 8:50. Gioia e commozione aprono questa 8^ edizione della Race Across Italy, 78 Atleti allo Start uno ogni due minuti….provenienti dall’Italia, dalla Francia, dal Regno Unito, dalla Finlandia, dalla Svizzera, dalla Germania, dalla Lettonia, dall’Ucraina, dalla Slovenia  , ognuno porta con sé la sofferenza di ogni lockdown e di ogni paese colpito dalla pandemia, ma anche l’emozione di poter finalmente vivere la passione per l’Ultracycling in sicurezza sulle strade della Race Across Italy, lottando , soffrendo ma tenendo duro fino all’arrivo attraverso quei luoghi incredibilmente suggestivi del nostro Centro Italia….

I vincitori ?

Rainer Steinberger – Germania , primo assoluto  e campione europeo di Ultracycling , con il tempo di 26 ore e 47 minuti

Olena Novikova – Ucraina , prima assoluta delle donne e campionessa europeo di Ultracycling, con il tempo di 34 ore e 19 minuti

Quest’anno il livello è stato  altissimo. Presenti al via nomi importanti dell’Ultracycling e dello Sport: Fabio Biasiolo ,già 11 RAAM corse andando 3 volte sul podio,  vince la categoria Solo Men Over 50  Dorina Vaccaroni, medaglia d’oro olimpica del fioretto vincitrice della sua categoria

Allo Start anche Alan Marangoni, ex-professionista, presente con la troupe di GCN per documentare la Race Across Italy da corridore

Essere presente alla partenza di questo evento rappresenta già una vittoria, perché significa aver fatto un lungo percorso di sacrifici, passione e voglia di vivere una sfida unica.

Per tutti  l’appuntamento è nel 2022 , per un’edizione con tantissime e importanti novità! 

Le iscrizioni apriranno a Settembre. Non mancate e seguiteci sulla nostra Pagina  e su Instagram # raceacrossitaly !  

Per informazioni : www.raceacrossitaly.com     raceacrossitalyultracycling@gmail.com  

Pin It on Pinterest

Shares
Share This