Maggio 2022: si torna a correre alla Ultra-Trail, alla Flaminia Militare Trail e alla Monte Senario Trail

1 Ottobre 2021

Dopo quasi due anni di sosta causata dall’emergenza pandemica riparte a pieno ritmo la macchina organizzativa della quarta edizione del’ Ultra-Trail® Via degli Dei, corsa a piedi competitiva in ambiente naturale di 125 chilometri da Bologna a Fiesole, terza edizione della Flaminia Militare Trail di 55 chilometri da Monte di Fò e seconda edizione da Monte Senario Trail di 32 chilometri in programma dal 16 al 18 aprile 2021.

Eventi sportivi firmati dalla Associazione Sportiva Dilettantistica Ultra Trail Via degli Dei di Monterenzio (BO) con l’omologazione di IUTA (Associazione italiana Ultramaratone & Trail), ITRA (International Trail Running Association) , UTMB® (Ultra-Trail® du Mont-Blanc), che attraverseranno undici comuni dell’Appennino Emiliano e Toscano. Ultra-Trail® Via degli Dei , prova valida del Gran Prix IUTA 2022 di Ultra-Trail e gara qualificante per l’UTMB World Series, assegnerà ai finisher 5 punti ITRA.

Flaminia Militare Trail, evento del Gran Prix IUTA 2022 di Ultra-Trail, gara qualificante per UTMB World Series , per chi taglierà il traguardo bonus di 3 punti ITRA. Monte Senario Trail, pass per accedere al UTMB World Series, vale 2 punti ITRA ma solo per chi arriverà alla finish line. Organizzazione pianificata dal team tecnico del comitato promotore secondo le linee guida di ITRA e nel rispetto della normativa italiana in materia di prevenzione da contagio COVID-19. Sulla linea di partenza specialisti della corsa in ambiente naturale provenienti dal territorio nazionale e paesi di oltre confine che percorreranno di corsa alcuni tratti della “Flaminia Militare” , antica strada romana costruita nel 187 a. C. dal console Caio Flaminio e riportata alla luce nel 1979 da Franco Santi e Cesare Agostini, scomparsi di recente, appassionati di storia e archeologia, che nel volume autobiografico “Quaranta anni dopo” ripercorrono la storia della loro straordinaria scoperta.

RISTORI CERTIFICATI : “Punti Ristoro Strategici”, novità assoluta in gare di Ultra-Trail, presenti sul percorso e al traguardo. Dopo vari test pre, during e post gara valutati dal Dottor Lorenzo Bergami e dal suo Team dello Strategic Nutrition Center di Bologna , la scelta della qualità e della quantità del cibo è stata studiata per dare il giusto apporto idrico, micro- e macro- nutrizionale in modo che l’atleta abbia il giusto carburante e possa sostenersi in maniera sana e al massimo delle proprie possibilità.

CORSE GREEN “h24”: All’insegna del rispetto dell’ambiente e della natura dalla partenza all’arrivo aderisce al progetto “Io non getto i miei rifiuti” promosso dalla rivista “Spirito Trail”, e “Ayoutami a trovare la traccia giusta” iniziativa IUTA, in collaborazione con “Ecolight – Efficienza e professionalità per l‘ambiente” per la raccolta di pile usate. VOLONTARI : Nella tre giorni di gara saranno impegnati complessivamente 350 volontari di società sportive, associazioni e pro loco: Acquadêla di Bologna , Circolo LEGAMBIENTE SettaSamoggiaReno di Bologna e LEGAMBIENTE Alto Mugello di Firenzuola, ANA (Associazione Nazionale Alpini) Casalecchio di Reno, Consulta dello Sport di San Benedetto Val di Sambro, Polisportiva “Fratellanza popolare” Valle del Mugnone di Fiesole, le Pro Loco di Barberino di Mugello, Fiesole, Monzuno, San Benedetto Val di Sambro, Sasso Marconi, Scarperia, San Piero, Vaglia, CAI (Club Alpino Italiano) di Firenze, Protezione Civile Mugello, Soccorso alpino dell’Emilia-Romagna e Toscana, Misericordia di Fiesole, Circolo Tennis di Pian del Mugnone, Pubblica Assistenza di Vado e Sasso Marconi.

COLLABORAZIONI: A.C.S.I.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This