Raduno Nazionale Stage di Arti Marziali ACSI

13 Settembre 2021

Si terrà dal 17 al 19 settembre, presso la struttura del Pala Dean Martin di Montesilvano (PE), il Raduno Nazionale Stage di Arti Marziali ACSI. L’evento è organizzato dal Responsabile del Settore Arti Marziali ACSI, Giancarlo Bagnulo, ed ha una cadenza annuale ma quest’anno più di altri, dopo le difficoltà e i rallentamenti dati dalla pandemia in atto, l’organizzazione è orgogliosa di attestare la partecipazione di circa 350 atleti.

Di particolare rilevanza la corposa adesione di molte delegazioni estere e Maestri di fama internazionale: Keiko Wakabayashi, Maestra giapponese oramai da tanti anni punto di riferimento nel panorama marziale con i suoi 90 anni di pura energia. Già in passato Docente Internazionale di eventi ACSI, esperta di Ju Jitsu e Aikido; il Maestro Fernand Capizzi dalla Francia, un vero istrione del tatami, anch’egli un veterano degli Stage ACSI, esperto di Judo, Ju Jitsu e Difesa Personale; il Maestro Luigi Carniel un grande personaggio della pratica marziale tradizionale esperto di Daito Ryu e Katori Shinto Ryu, proveniente dalla Svizzera, il giovane Maestro Jens Hogsander dalla Svezia, tra i promotori della sigla internazionale MAAS, Martial Arts All Style (con cui l’ACSI collabora da alcuni anni), esperto in Ju Jitsu, Difesa Personale e Tae Kwon Do. Con lui al seguito una delegazione di cinture nere dai Paesi Scandinavi. Il Maestro Herve Widlak dall’Alsazia, Francia, con il Goshindo una new entry del nostro appuntamento annuale.

Per lo Shuai Jiao, inoltre, un numeroso gruppo di stranieri provenienti da diversi paesi europei: Germania, Polonia, Bosnia Herzegovina, Ucraina, Spagna e Armenia, ed il Maestro Robert Simpson tra i docenti dello Stage, proveniente dalla Gran Bretagna. Trentacinque i docenti che, da tutta Italia, si alterneranno nelle lezioni sui tatami da mattina a sera in diverse sessioni. L’organizzazione ha avuto molta cura nel mettere in atto tutte le direttive di prevenzione e salvaguardia anti-Covid all’interno del palazzetto durante l’organizzazione degli spazi, come anche la predisposizione di controllo e verifica GreenPass e previsione di un servizio di effettuazione tamponi su prenotazione, in modo gratuito per tutti i partecipanti. Importantissima, per il pernottamento, è stata la collaborazione e disponibilità delle due strutture alberghiere Grand Hotel Montesilvano e Grand EurHotel. Sarà una celebrazione della ripartenza dello Sport ed in particolare per tutte le discipline di arti marziali.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This